TERAPIA DELLA BALBUZIE IN ETÀ PRESCOLARE



DISTURBI DEL LINGUAGGIO 

TRATTAMENTO BALBUZIE

I genitori preoccupati per lo sviluppo del linguaggio dei loro bambini dovrebbero richiedere una valutazione da parte di un qualificato specialista esperto in diagnosi e trattamento della balbuzie 
Non tutte le terapie per la balbuzie pre-scolare sono uguali, né lo sono gli
stili dei vari terapisti. È importante ricordare, tuttavia, che la balbuzie di tuo figlio differisce da quella di qualsiasi altro bambino. 

La terapia deve essere sviluppata e via via modificata per venire incontro ai bisogni specifici del soggetto. 

Per questo motivo, meglio essere diffidenti riguardo qualsiasi terapia che cerchi di far rientrare il tuo bambino entro un generalizzato “programma”, quando lo stesso approccio sia utilizzato per tutti i bambini, senza riguardo per la natura della loro balbuzie. Questi approcci sono relativamente comuni, e dipende da te far sì che tuo figlio ottenga un trattamento specificamente strutturato sui suoi bisogni. 
In base ai risultati della valutazione, possono essere raccomandati diversi tipi di terapia. Tradizionalmente, gli specialisti hanno consigliato approcci cosiddetti “indiretti” di terapia per bambini in età pre-scolare. Questi approcci sono basati sulla nozione che la parola è influenzata dalla interazione tra le capacità di parlare e l’ambiente nel quale ci si trova (nota che questi fattori ambientali non portano un bambino a balbettare; tuttavia, certi aspetti dell’ambiente possono rendere più probabile una manifestazione di maggiore o minore frequenza ed intensità di balbuzie in certe situazioni).  
Perciò, una terapia indiretta consiste nella formazione dei genitori, insegnando loro ad introdurre a casa dei cambiamenti nella comunicazione, facendo loro capire più approfonditamente i significati e le differenze tra il linguaggio normale e lo sviluppo della fluenza, la balbuzie e le condizioni che a volte possono esacerbare (ma non causare) la presenza nel bambino di disfluenze del linguaggio.
Recentemente hanno guadagnato popolarità anche forme più dirette di terapia. 
Con questi approcci, si insegna specificamente ai bambini a parlare più fluentemente, o attraverso l’esempio di modi di parlare più semplici o attraverso riscontri sulla fluenza del bambino da parte dei genitori o dello specialista.
Questa decisione di impiegare una terapia più diretta dipenderà da molti fattori, come l’intensità della balbuzie nel tempo e l’impatto della balbuzie sull’atteggiamento del bambino verso la comunicazione.
La consapevolezza da parte della famiglia, il suo coinvolgimento e il suo contributo sono fattori essenziali per il successo sia della terapia diretta sia per quella indiretta. 
Nel momento in cui esamini diversi tipi di terapia, è facile sentire alcuni dire che un approccio è migliore rispetto ad un altro. Tieni conto che ogni bambino che balbetta è differente, perciò differenti approcci terapeutici possono essere efficaci per certi bambini più che per altri. La cosa più importante che puoi fare è cercare uno specialista in balbuzie aggiornato e sensibile o un medico con esperienza nella balbuzie che possa aiutarti a effettuare scelte informate su quali tipi di terapia siano più adatti al tuo bambino.
 CENTRO SPECIALIZZATO IN BALBUZIE A MILANO


Fonte: 
http://www.balbuzie.it/terapia/terapia-per-bambini-in-et%C3%A0-prescolare